Audioarchivio

AREIA audioarchivio delle migrazioni tra Europa e America Latina custodisce registrazioni e trascrizioni di interviste relative alle migrazioni storiche e attuali tra Europa e America Latina e altro materiale inerente alle interviste depositate (pubblicazioni, lettere, note e appunti, fotografie).

AREIA è diviso in tre sezioni:

– migrazioni dall’Europa (includendo la Russia e il Vicino Oriente) all’America Latina

– migrazioni dall’America Latina all’Europa

– migrazioni interne latino-americane

Tutta la documentazione conservata in AREIA è consultata e analizzata esclusivamente a fini di ricerca, da parte di studiosi, ricercatori e studenti forniti delle opportune credenziali.

AREIA garantisce riservatezza ai testimoni intervistati; eventuali dati particolarmente sensibili non sono accessibili ai fruitori dell’archivio. Gli studiosi che depositano le interviste da loro effettuate indicano di volta in volta i criteri di consultazione delle medesime, i quali rispondono non solo ai principi di riservatezza, ma anche alle esigenze delle ricerche in corso.

Grazie al supporto dell’Associazione Internazionale AREIA, l’Archivio offre l’opportunità di formazione in Italia e all’estero nel campo della metodologia della storia orale e dello studio della storia delle migrazioni.

AREIA fornisce un importante fondo documentale per la ricerca e la didattica in campo storico, antropologico, geografico, sociologico e linguistico.

AREIA è collegato a Università e Centri di ricerca europei e latino-americani che si dedicano alla produzione, alla raccolta e allo studio delle fonti orali.

AREIA AUDIOARCHIVIO DELLE MIGRAZIONI è un marchio registrato presso la Camera di Commercio di Torino.