Convegno Areai4 - Politiche e migrazioni

Quarto Convegno dell’Associazione Internazionale Areia
Università Ca’ Foscari, Venezia (VE), Italia.
22-23-24 febbraio 2018.

TITOLO: POLITICHE MIGRANTI TRA ORALITÀ E DISCORSIVITÀ. LA CIRCOLAZIONE DI IDEOLOGIE E PRATICHE POLITICHE TRA EUROPA E AMERICA LATINA NEL XX SECOLO.

Coordinatore: Fulvia Zega (Associazione Internazionale Areia)

Discussant: Vinicius Liebel (post-dottorato presso USP e PUCRS)

MAIL A CUI INVIARE LE PROPOSTE:

fulviazega@gmail.com e v_liebel@yahoo.de. Oggetto della mail: AREIA4

Numero dei partecipanti:

Massimo 8 relatori

Ogni relazione avrà un tempo massimo di 20 minuti.

Lingue: Sono accettate le lingue ufficiali di AREIA (italiano, spagnolo, portoghese).

ABSTRACT: All’interno del fenomeno migratorio che coinvolge Europa e America Latina nel XX secolo, un aspetto fondamentale è rappresentato dalla circolazione tra le due sponde dell’oceano di ideologie e pratiche politiche capaci di produrre cambiamenti e influenzare quelle attività che si riferiscono alla vita pubblica e alle società dei territori presi in esame. Questa tavola si propone di approfondire, attraverso l’analisi delle fonti orali e della discorsività, le trasformazioni prodotte da tale processo in relazione sia all’esercizio della politica ufficiale e governativa sia alla creazione di immaginari e autorappresentazione di singoli gruppi sociali quali le comunità migranti. In questo senso, la tavola è essenzialmente legata alla Storia Politica, ma opera anche nelle sue varianti della Storia Culturale e della Storia Concettuale. Considerando la discorsività come un elemento essenziale nella ricostruzione storica, tanto gli attori transnazionali, le loro relazioni, azioni e produzioni, quanto le rappresentazioni degli e sugli stessi diventeranno l’oggetto per un’analisi della ricezione di tali pratiche da un lato e dall’altro dell’Atlantico.

Ogni relazione dovrà essere centrata su un’unica tematica

Le questioni che potranno essere trattate sono le seguenti:

  • Statisti e politici nella costruzione della questione sull’immigrazione.
  • Intellettuali e artisti del dibattito su nazionalismo, militarismo e pacifismo.
  • Visualità e discorsività politiche.
  • Discorsività nella satira politica orale e visuale.
  • Discorsività all’interno del giornalismo politico in diaspora.

Le proposte, di minimo una pagina e massimo tre pagine, dovranno essere accompagnate da una bibliografia essenziale sulla tematica proposta e da un curriculum de 10-15 righe (i curricula più estesi non saranno letti).